Mac OSX “Slow Leopard” e non è un errore di battitura …

0 Flares Twitter 0 Facebook 0 Google+ 0 LinkedIn 0 Email -- 0 Flares ×

Il più recente OS della Apple , Snow Leopard, è un superbo sistema operativo ma alle volte risulta un po’ lento, da come la sensazione di metterci quel nanosecondo in più a fare le cose.

Se anche voi avete questa impressione potete provare questo trucchetto che ho trovato qui :

  • Recatevi nella cartella System ( it Sistema ), poi in quella Library ( it Libreria ) quindi nella cartella LaunchDaemons e selezionate il file com.apple.audio.coreaudiod.plist [ /System/Library/LaunchDaemons/com.apple.audio.coreaudiod.plist ].
  • Trascinate il file com.apple.audio.coreaudiod.plist sulla scrivania e riavviate il vostro Mac.
  • Noterete subito due cose, la prima è che l’OS è molto più responsivo , la seconda è che i suoni di copia, trascinamento e cancellazione file sono spariti. :-(
  • A questo punto rimettete il file com.apple.audio.coreaudiod.plist nella cartella di origine e utilizzando la Disk Utility ( it Utility Disco ) riparate i permessi.
  • Riavviate e scoprirete che l’OS è sempre una scheggia ma i suoni sono tornati. :-)

Ed ecco che il Leopard torna a ruggire !
Per me ha funzionato e adesso da buon Geek sono contentissimo di aver recuperato quei nanosecondi in più nelle varie operazioni del Finder ( che poi magari cumulati in una vita saranno giorni o mesi di tempo in più per fare altre cose , spero ).

0 Flares Twitter 0 Facebook 0 Google+ 0 LinkedIn 0 Email -- 0 Flares ×